Ex poliziotto dice aiutato coprire sparatorie Katrina

Posted in Prima pagina, News

Parola chiave(s): , , ,

NEW ORLEANS (AP) - Un ex detective della polizia testimoniato Lunedi che ha partecipato a un complotto per fabbricare testimoni, falsificare i rapporti e piantare una pistola per farla sembrare polizia sono stati giustificati nel tiro residenti disarmati su un ponte di New Orleans dopo l'uragano Katrina.

Jeffrey Lehrmann, un testimone del governo nel processo federale di cinque funzionari attuali o ex, ha detto di aver visto Sgt. Artù “Archie” Kaufman recuperare una pistola dalla sua casa alcune settimane dopo la sparatoria mortale sul ponte Danziger. Kaufman più tardi girò la pistola come prova, sostenendo lo ha trovato sotto il ponte un giorno dopo l' 2005 sparatorie che hanno lasciato due morti e altri quattro feriti.

Lehrmann ha detto Kaufman lui incaricato di compilare scartoffie che ha sostenuto la pistola apparteneva a Lance Madison, fratello la cui disabili mentali, Ronald, è stato ucciso sul ponte. Lance Madison è stato arrestato con l'accusa di tentato omicidio e tenuto per più di tre settimane prima che un giudice lo liberò.

Lehrmann ha detto Kaufman, il suo supervisore, era cresciuto preoccupato perché il giudice che ha liberato Madison non credeva testimonianza di Kaufman in udienza.

“Pertanto, abbiamo bisogno di una pistola,” Lehrmann detto.

Lehrmann detto SGTS. Robert Gisevius e Kenneth Bowen lui e Kaufman si unirono quando hanno portati a casa di Kaufman per recuperare una pistola. Kaufman è emerso dal suo garage portando la pistola in un sacchetto di carta marrone, definendolo un “panino al prosciutto,” Lehrmann detto.

L'avvocato di Kaufman, Stephen Londra, proposto durante controinterrogatorio che Lehrmann stava cercando di spostare la colpa al suo cliente e ha cambiato la sua storia nel corso del tempo. Lehrmann accusato di Londra “nitpicking,” mentre Londra rimproverò Lehrmann per sorridere durante la sua testimonianza.

“Il mio cliente è sotto processo. È che divertente?” Londra ha chiesto.

“In, non è affatto divertente,” ha risposto.

In settembre. 4, 2005, Si Lehrmann ha spinto a Ponte Danziger dopo un carico di ufficiali risposto alla chiamata di soccorso di un altro ufficiale ed ha iniziato le riprese. Egli non è accusato di sparare la sua pistola, quel giorno.

Lehrmann ha detto ammanettato Ronald Madison sul lato ovest del ponte dopo essere stato sparato, poi si sentì male su di esso quando un altro agente gli ha detto che era già morto.

Lehrmann ha detto che gli ufficiali subito dopo ha iniziato a “ottenere le loro storie dritto.”

We had a lot of problems because it was a bad shoot,” ha detto.

What was the goal of the cover-up?” prosecutor Cindy Chung asked.

Protect the officers from legal ramifications,” ha detto.

Lehrmann said he helped Kaufman with an initial, 32-page report that was bounced back by Lt. Michael Lohman, who also has pleaded guilty to participating in a cover-up.

“Com. Lohman became irate with Archie because he thought Archie’s report was garbage,” Lehrmann recalled.

Lehrmann said the false accounts of what officers did on the bridge continually changed as they honed their cover story.

The lies changed whenever we needed to change them,” ha detto.

Lehrmann said he made up the nameLakeishafor a phony witness to the shootings when Kaufman called out, “Ehi, somebody give me a name!” He said they also fabricated a witness namedJames Youngmanand reported he lived at a large, storm-damaged apartment complex where it would be hard to prove the witness didn’t exist.

Weeks after the shooting, Lehrmann said he and Bowen returned to the bridge a day before crime scene technicians were to collect evidence. Lehrmann said he saw Bowen kick shell casings off the bridge where police shot several people.

Gisevius, Bowen, Officer Anthony Villavaso and former officer Robert Faulcon are on trial for charges stemming from the shootings. Kaufman is charged in the alleged cover-up.

Lehrmann, who already has been sentenced to three years in prison, is one of five former officers who pleaded guilty to participating in a cover-up. He is the fourth of those officers to testify at the trial, now entering its third week.

Fonte: Yahoo!

Condividi questo articolo

Nessun Commento

Commenti per Ex poliziotto dice aiutato coprire sparatorie Katrina sono ormai chiuse.